Più lenti della luce

Avevo scritto:

“Teniamo presente che la cosa tuttora più probabile è che si tratti di un errore. [...] A volte i risultati più improbabili hanno cause del tutto banali, e ci vogliono anni per scoprirle. Quindi prepariamoci alla possibilità che tra qualche mese o anno tutto finisca nel nulla.

Da allora sono passati cinque mesi, e ora pare proprio che le cose stessero così. Devo ammettere però che, come causa dell’errore che ha fatto pensare che i neutrini potessero essere più veloci della luce, mi aspettavo comunque qualcosa di più interessante di un cavo fissato male.

Share

2 Responses to Più lenti della luce

  1. Non devi stupirti, ci sono pensate su pensate per evitare gli errori “piu’ interessanti”, e’ molto piu’ probabile che si tratti di una banalita’ che non di un qualcosa di trascurato nelle valutazioni! E, in caso fosse, si fa meno figura di cacca a dire che si e’ trattato di un cavo fissato male! ;)

  2. marco.passarello

    Può essere che tu abbia ragione, ma io continuo a pensare che qualcosa del tipo “non abbiamo tenuto conto dell’influsso gravitazionale della nebulosa di Andromeda” suonerebbe meglio di “in due anni non c’eravamo accorti che c’era un cavo fissato male. :D

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>