Frankenstein musicali

FrankenelvisArrivo in ritardo di oltre un anno, ma scopro solo ora questo album e voglio segnalarlo a tutti. Sto parlando di Ricordi Bastardi, album in formato MP3 che si può scaricare gratuitamente dal web, con tanto di copertina per chi vuole passarlo su CD.Si tratta di 14 brani ottenuti innestando melodie di canzoni italiane d’epoca su tappeti musicali presi dai successi internazionali degli ultimi anni. Il risultato varia dall’ironico allo sconvolgente, spinge a riflettere su quanto possa essere piccola la differenza tra ciò che è di moda e ciò che è datato, ma è soprattutto molto divertente. E ci permette di sognare un mondo  in cui la musica, libera dalle pastoie del copyright, finisca direttamente in mano alla gente per farci quello che vuole. Consiglio l’ascolto: se siete curiosi di sapere come suonerebbero i Radiohead se il loro cantante fosse Nick Luciani dei Cugini di Campagna (sempre falsetto è!), o se i Massive Attack reclutassero il fantasma di Luigi Tenco per il loro prossimo disco, non potete perdervelo.

Il sito include anche uno splendido videogame che prende giustamente per il culo Giorgio Faletti per aver partecipato alla stupida campagna antipirateria del governo (per giunta senza capire un tubo della questione, come la celebre intervista rilasciata alla Stampa ampiamente dimostra). Provatelo! 🙂

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *