Cartoline da Piacenza/1

24112007(003)
Il cartello che vedete è affisso accanto all’ingresso della sede di una banca in una delle piazze principali di Piacenza. Credo che ogni commento sia superfluo…

Share Button

Commenti

  1. Vanamonde

    Se non era sbronzo anche il cellulare, è l’unica deduzione possibile. 🙂

    Benvenuto, Gallieno. Credo che ci siamo visti a Piacenza. Per curiosità, come hai fatto a trovarmi? 🙂

  2. Gallieno

    Si, ci siamo conosciuti a Piacenza, dove ero improbabile finalista al Galassia e neofita nelle vostre piacevoli cene di fantascientifici militanti, nonchè gaffeur; seduto accanto a Proietti, le cui cose leggo sempre con interesse e la cui faccia conoscevo, gli chiedo: “ma tu chi sei?”

    Ti ho ritrovato ricordando le indicazioni che mi avevi dato sulle risorse di rete, il cenacolo milanese e relativi link, la lista fantascienza etc…

  3. Vanamonde

    Gallieno: Se può consolarti, anch’io sono quel tipo di gaffeur: non riconosco mai nessuno. Anzi, ti preavverto: se dovessimo incontrarci “fuori contesto”, non ti offendere se non ti saluto, ma dimmi chi sei! 😀

    Selene: Questo è niente. 😉 Un tipo mi ha contattato attraverso un collega e ha detto che mi spedirà il suo libro perché lo recensisca sul blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *