Nòva 24

Ecco gli articoli che ho pubblicato su Nòva 24, supplemento scientifico de Il Sole – 24 Ore.

I link sono alla versione dell’articolo pubblicata online (purtroppo senza immagini e, a volte, senza le parti accessorie), tranne quando questa non è disponibile, nel qual caso ho linkato un PDF o un JPG dell’articolo pubblicato su carta.

Da qualche anno a questa parte molti degli articoli di Nòva 24 vengono pubblicati solo online, in una sezione apposita. Io cerco di riportarli sempre qui quando trovo il tempo, ma qui trovate un elenco sempre aggiornato.

Alle origini della vita (21/10/2010)
Dove si parla di un articolo scritto dall’amico ricercatore Doriano Brogioli che propone alcuni meccanismi che potrebbero essere stati alla base della nascita della vita.

Indizi marziani (25/11/2010)
Due ricercatori italiani, Sergio Fonti e Giuseppe  Marzo, hanno scoperto che il metanto nell’atmosfera marziana aumenta e diminuisce secondo un ciclo annuale: può essere l’indizio della presenza di forme di vita?

Fino alla fine del mondo (16/12/2010)
Roger Penrose ritiene che alcune irregolarità nella radiazione cosmica di fondo siano dovute a eventi avvenuti prima del Big Bang, testimonianza di un andamento ciclico dell’Universo.

Alba artificiale (3/2/2011)
Gli esperimenti di Philips in una cittadina dell’estremo Nord per verificare l’efficacia della sua Wake-Up Light, una lampada sveglia che crea un’alba personalizzata.

Sequenziamento del DNA: tempi e costi in caduta libera (10/3/2011)
I nuovi chip permettono di sequenziare il DNA umano con tempi e costi sempre minori, con un andamento simile a quello della “legge di Moore” per i microprocessorio.

Il concetto energetico tedesco (28/4/2011)
La Germania sta rivoluzionando la sua rete elettrica per un utilizzo sempre maggiore delle energie rinnovabili.

I pericoli del cuore al volante (26/5/2011)
Gli esperimenti di Ford per creare un automobile in grado di tenere sotto controllo il cuore del guidatore e prevenire gli infarti e gli incidenti da essi causati.

Elettricità per osmosi (2/6/2011)
I lavori di vari ricercatori italiani aprono la strada per ricavare energia dalla miscelazione di acqua con diversi gradienti di salinità.

Un test dice se l’impresa è vulnerabile (24/7/2011)
Ontonix è un’azienda italiana che ha sviluppato un test model-free per valutare le vulnerabilità economiche.

La rete per pescare i neutrini (22/1/2012)
Km3NeT è un gigantesco osservatorio sottomarino sul fondo del Mediterraneo, progettato per rilevare i neutrini in arrivo dallo spazio.

La scommessa sul PC quantico (4/3/2012)
I calcolatori quantici permetteranno di fare calcoli di vari ordini di grandezza superiori ai computer attuali. Ma c’è chi dubita che si possano costruire.

È in arrivo l’Internet delle cose (11/3/2012)
Si stanno gettando le basi perché ogni dispositivo possa collegarsi a Internet e scambiare dati con gli altri, adattandosi a ciò che accade senza alcun intervento da parte nostra.

LED che assorbono calore (18/4/2012)
In particolari circostanze i diodi luminosi non solo non generano calore, ma assorbono quello ambientale. Una scoperta che può portare a costruire nuovi sistemi di raffreddamento.

Così la mente salva i ricordi (8/4/2012)
Scoperta la procedura con cui il cervello memorizza i ricordi: un altro passo avanti nell’esplorazione dei meccanismi della mente.

Come “stampare” farmaci personalizzati (27/5/2012)
Utilizzando una stampante 3D un ricercatore è riuscito a produrre medicinali con dosaggi ad hoc. Il futuro è stamparsi le pillole in casa?

Progetti europei per andare oltre la fantascienza (8/7/2012)
I FET Flagship Pilots sono progetti scientifici che riceveranno enormi finanziamenti europei per ottenere risultati di lungo periodo.

Dove cercare i filamenti di materia oscura? (15/7/2012)
La materia oscura è talmente elusiva che non siamo nemmeno sicuri che esista. Ma forse ora gli scienziati hanno trovato il modo di individuarla.

La logica matematica del calcio (22/7/2012)
Due ricercatori hanno “matematizzato” il gioco del calcio, creando criteri oggettivi per valutare la forza di una squadra e del suo gioco.

Offresi potenza di calcolo (22/7/2012)
Le università britanniche mettono la potenza di calcolo dei loro supercomputer a disposizione di ditte esterne.

Il doping genetico (8/8/2012)
I progressi della genetica fanno temere l’avvento di un nuovo e più subdolo tipo di doping: quello che va a modificare direttamente i geni degli atleti.

Il primo hard disk genetico (18/8/2012)
Per la prima volta un ricercatore di Harvard è riuscito a scrivere e recuperare su un filamento di DNA informazioni di tipo generico: il testo di un libro. Si apre la possibilità di creare “hard disk genetici” di enorme capienza.

Immagini in viaggio nel tempo (13/10/2012)
Il progetto Last Pictures: un disco messo in orbita, con immagini della nostra epoca destinate ai posteri.

La TV diventa un social network (14/10/2012)
È già allo studio la televisione del futuro, in cui sarà possibile fare ricerche tra i canali allo stesso modo che oggi si usa con Internet. I canali generalisti sono al tramonto.

Il futuro va verso la coltivazione integrata (25/11/2012)
Per nutrire un numero di persone sempre maggiore l’agricoltura va verso soluzioni integrate che tengono conto di ogni possibile fattore, dalla semina al raccolto.

L’orto tecnologico (25/11/2012)
Horto Domi è un progetto basato sull’hardware open source Arduino, che consente a chi lo desidera di crearsi in giardino una serra completamente automatizzata.

Questo DNA è un gioco da ragazzi (2/12/2012)
Intervista a Jacopo Pantaleoni su come i chip grafici (GPU) siano diventati indispensabili per ricerche come quelle sul sequenziamento del DNA.

Ogni oggetto diventa un touchscreen con LuminAR (6/1/2013)
L’interfaccia progettata dal MediaLab del MIT proietta su qualunque superficie uno schermo sensibile al tocco.

Il PC che capisce le emozioni (6/1/2013)
La tecnica del “deep learning” sta aprendo la strada a nuovi risultati nel campo dell’intelligenza artificiale: i nuovi assistenti vocali riusciranno a capirci sempre meglio?

Il robot intelligente per cercare le mine  (13/1/2013)
MUSCLE è un veicolo subacqueo sperimentale senza pilota, che utilizza l’intelligenza artificiale per modificare da solo la propria rotta e ottimizzare i risultati della ricerca di mine.

Roberto Cingolani: Robot bioinspirati (20/1/2013)
Intervista a Roberto Cingolani, direttore dell’Istituto Italiano di Tecnologia, su come la tecnologia debba ispirarsi a ciò che esiste in Natura.

Ducati: un’app per personalizzare la moto (17/2/2013)
Ducati ha realizzato un’app per iPad che aiuta i suoi concessionari a orientare il cliente tra oltre 300 possibili customizzazioni.

Facile come viaggiare dentro una sinapsi (3/3/2013)
La mostra “Brain – il mondo in testa” al Wow! Science Center di Genova.

DNA Smarriti: una seconda vita che si fa opera d’arte (17/3/2013)
L’artista Heather Dewey-Hagborg crea ritratti  di sconosciuti a partire dal DNA “disperso”: è il progetto Stranger Visions.

L’illuminazione quantistica non teme il rumore (21/4/2013)
Un esperimento italiano del professor Genovese sfrutta l’entanglement quantistico per migliorare la precisione di un radar.

La discussa clonazione degli animali estinti (28/4/2013)
Ha veramente senso cercare di far rivivere esseri scomparsi nel lontano passato?

Un robot grande come un insetto (5/5/2013)
Realizzato con tecniche innovative e in grado di volare.

Nuove tecniche contro l’influenza (9/6/2013)
Terapie geniche e altri metodi contro il pericolo di un’epidemia mortale. Intervistato in proposito il professor Lanzavecchia.

Il materiale paradossale: si espande se compresso (16/6/2013)
“È come strizzare una pietra e ottenere una spugna.”

Kirobo, il robot chiacchierone (30/6/2013)
Farà compagnia agli astronauti della ISS.

I tessuti high-tech che ci difendono (14/7/2013)
Da OVP Racing una tuta refrigerata per automobilismo. Da Dainese un airbag per motociclisti e una tuta spaziale non pressurizzata.

Per salvare la ricerca indipendente (14/7/2013)
Lettera aperta di alcuni ricercatori per una maggiore razionalità nei finanziamenti alla ricerca.

Microsculture di metallo liquido (14/7/2013)
Create grazie a una stampante 3D.

Più ricerca italiana sul machine learning (15/9/2013)
Intervista a Roberto Cingolani sulla collaborazione tra IIT e MIT.

Perché la creatività non è un algoritmo (29/9/2013)
Conversazione con Federico Faggin, padre del microprocessore.

Il fitness cerebrale (20/10/2013)
Le proposte di Neocogita per tenere la mente in forma.

Un display che dà forma ai contenuti digitali in 3D (17/11/2013)
inFORM è una superficie dinamica creata dal MIT, che funge da interfaccia.

I beacon guidano tra le teche (26/11/2014)
Una panoramica su alcune iniziative italiane per l’uso di localizzatori in musei e luoghi d’arte.

Social network a caccia di bufale (20/11/2016)
E’ davvero possibile filtrare le “fake news”?

Esoscheletri comandati dal cervello (26/11/2016)
Le nuove frontiere delle protesi robotiche.

Microrobot teleguidati per curare il cancro (26/11/2016)
Per recapitare i farmaci direttamente dove servono.

Il robot emotivo per bimbi autistici (26/11/2016)
Insegna loro a leggere le emozioni.

Il deep learning che aiuta l’archeologia sul campo (4/12/2016)
Progetto ArchAide: un’app per classificare i frammenti archeologici.

Cozze e pesci robot sorvegliano il mare (4/12/2016)
I robot impiegati per raccogliere dati sui fondali marini.

Rifiuti spaziali abbattuti con il magnete (8/1/2017)
Una missione spaziale giapponese con la tecnica del “satellite al guinzaglio”.

Vivendo diventiamo generatori di dati (15/1/2017)
Le previsioni delle ricercatrici Microsoft sui prossimi progressi della tecnologia.

Share

One Response to Nòva 24

  1. numerosi argomenti interessanti e molti spunti di riflessione, grazie per averli condivisi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>