Magia delle statistiche

E ora un classico dell’onanismo telematico: il post sulle statistiche relative al blog!

I più osservatori tra voi avranno notato che ho abbonato questo blog al servizio ShinyStat (versione gratuita), che consente di sapere alcune cose: numero di visitatori, stato di provenienza, motore di ricerca usato e relativa chiave di ricerca, e così via. Le scoperte che ho fatto non sono eclatanti, ma qualche sorpresa c’è. Per esempio:

  • Si collega gente da un sacco di posti: Lituania, Bulgaria, Brasile, Tailandia, Colombia, Giordania, Marocco… Se si tratti di italiani in trasferta, studenti di italiano, o gente che ha cliccato sul link sbagliato, non è dato sapere. Più di un contatto su 20 proviene dagli Stati Uniti, sarà interessante vedere se questo dato declinerà col tempo (nel qual caso vorrà dire che è un effetto del link messo su Ubersoft.net) o se si manterrà costante (e allora c’è da chiedersi che ci trovino gli americani sul mio sito). C’è un picco di accessi dalla Francia (almeno in parte, suppongo, dovuto a Falena; gli accessi giornalieri sono pochi, una cinquantina, quindi anche una persona sola fa differenza). C’era un picco in Angola sicuramente dovuto a Banderuola, ma ora non c’è più, e c’è uno strano picco di accessi dalla Namibia; Mauro, ti sei spostato?
  • Le chiavi di ricerca usate per trovarmi sono a volte divertenti o assurde. Chissà che storia c’è dietro il tipo che è arrivato qui chiedendo “come e fatto il tesserino del funzionario rai”, per esempio. La cosa che, però, mi sconvolge, è che l’unica chiave di ricerca che porta visitatori sul blog con regolarità è “www.cercoamicivip.com”. Si tratta di un sito di scambisti e prostituzione che avevo citato in un post di parecchio tempo fa. A parte ogni considerazione sulla popolarità enorme di un sito del genere, è notevole che ci siano utenti che ne conoscono l’URL e, invece che digitarla direttamente come indirizzo nel browser, la digitano su Google e vanno a finire nel mio blog…
Share

2 risposte a “Magia delle statistiche

  1. Ciao Marco,

    no no, sono ancora qui a Luanda.

    E’ strano che tu adesso mi veda in Namibia, soprattutto visto che prima mi vedevi nela localita’ corretta,… e penso di essere io l’utente che vedi, perche’ visito il tuo sito con una certa regolarita’, percio’ se il “Namibiano” fosse qualcun altro, vedresti ancora il picco angolano dovuto a me.

    L’unica cosa che magari puo’ fare qualche differenza e’ che adesso mi collego ad Internet via wireless da casa,… presumo di usare un ISP differente.

    Per completare il quadro, quando gioco a Tantrix, il sito ritiene che mi stia collegando piu’ o meno da Lagos o Accra, vale a dire mille/duemila kilometri piu’ a nord; al confronto, la Namibia e’ dietro l’angolo!

  2. Che dire? Forse gli utenti in Africa sono così pochi che i provider coprono diverse nazioni? Boh! Se un giorno avrò 5000 accessi al giorno invece di 50, mi abbonerò a un servizio a pagamento e ne sapremo di più. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *